Recensione “Sei tutto il mio cuore (Secretary Series Vol. 3)” Melanie Marchande

Salve Dreams, oggi ho una nuova recensione per voi. Si tratta del romanzo Sei tutto il mio cuore di Melanie Marchande.
Di seguito trama, cover e recensione.

 

 

Autore : Melanie Marchande

Data Pubblicazione : 4 Luglio 2017

Edito : Newton Compton Editore

Genere : New Adult


Nel mio letto c’è un miliardario sexy e sarcastico, e ha un anello al dito.
Com’è successo? Ah già. L’anno scorso ho scoperto che il mio insopportabile capo era segretamente un autore di bollenti romanzi rosa, e io la sua ignara musa. Questo genere di cose incanta facilmente una ragazza, soprattutto se è un po’ svitata. Per fortuna io sono un’amante della normalità.
Prossima fermata, un felice matrimonio! Cosa potrebbe mai andare storto? Non ho affatto sentimenti ambivalenti sull’uomo che per cinque anni mi ha reso la vita un inferno. E Adrian non ha mica accumulato una lunga lista di nemici nella sua scalata al potere. E decisamente non siamo affatto troppo testardi per mettere da parte l’orgoglio per far funzionare le cose.
Okay, forse invece è proprio così che stanno le cose. Ma alla fine, l’amore vincerà su tutto. Almeno spero.

 


Allora Dreams cosa dire di questa storia? Sinceramente non mi ha entusiasmata molto. La storia in se è carina ma, avrei preferito che tutto il romanzo si fosse svolto in maniera diversa. Andiamo per gradi. Meg e Adrian sono rispettivamente la segretaria e il capo. La loro conoscenza avviene grazie ad un colpo di fortuna. Meg si è trovata nel posto giusto al momento giusto. Adrian invece, la prima volta che la incontra subito viene attratto come una falena dalla sua luce.

“Le persone come lui sono attratte da me. Sono come una luce della veranda che tremola e attira le falene più stronze del mondo, il che, ogni tanto, mi torna utile.”

Lavorano per ben cinque anni fianco a fianco. Lui la fa lavorare tanto ed è anche abbastanza stacanovista. Lei però non si lascia prendere dalle situazioni, quindi, riesce a tenergli testa. Adrian è un uomo bellissimo e atletico, si potrebbe pensare che accanto a lui voglia una modella di Vogue, invece, quando posa gli occhi su Meg con le sue curve e le sue forme morbide, subito ha il classico colpo di fulmine. Meg è intelligente, è ambiziosa ma soprattutto è leale, diversamente dagli altri dipendenti della società di Adrian. Dopo quattro anni di indecisione da parte di lui di confessare tutto l’amore che prova per la sua segretaria, finalmente, una notte ( non si sa come si sono trovati a fare un bagno nella piscina dell’azienda), lei lo bacia e lui…ricambia. Da lì partono una serie di volte che sono stati insieme, anche se, nel libro lo leggerete come ricordi. Si perché il libro inizia che loro sono sposati e poi raccontano man mano i loro cinque anni passati a lavorare l’uno accanto all’altra. Forse è proprio questo che non mi ha fatto apprezzare in pieno il libro. Da quando loro sono sposati a quando la storia finisce c’è una serie di ricordi che secondo il mio parere potevano essere collocati prima di tutto. Cioè iniziare il libro da quando si conoscono e mandare la storia avanti. Credo che spezzare capitoli con ricordi di cinque, tre e due anni prima o addirittura otto mesi prima, sia fuorviante per il lettore. Ovviamente è un mio semplice parere e poi devo dire che la storia principale in se non è male. C’è anche un bel po’ di sesso. Meg e Adrian sanno come divertirsi.
Ora però Dreams concludo la mia piccola recensione dando purtroppo solo 2 stelle a questa storia. Come sempre vi lascio con una frase tratta dal libro sperando che vi incuriosisca almeno un po’ e che vi porti a leggere questa storia nonostante il mio piccolo parere negativo.

“Sei felice quando lei è qui e triste quando non c’è. Sai cosa significa, Risinger. Lo sai fin da quando avevi dieci anni.
Sei nei guai. Non puoi scappare.”

A presto Sognatrici

 

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*